Untitled. Daniele Celona + Cassandra Raffaele @Indi(e)avolato (Diavolo Rosso, 15/04/2016)

Il blocco del recensore
Uhm… 
Clac…clac…clac…
Dunque…
“Questa è la storia di una serata come tante…”
Nono, è banale…pensa! 
Clac…clac…clac… 
“Un grande artista per la grande fine di un grande locale…”
No! Che pena! 
Accidenti, l’è düra.

wp-1461780631654.jpeg
2/3 delle chitarre di Daniele Celona: Davide Invena e Anthony Sasso.

Questa volta non si può parlare solo di un gran concerto, divertente ed emozionante come tanti e più di molti.
Non basta.
Sì, è vero. Deve passare ancora qualche giorno prima che chiuda – sabato prossimo la festa finale – ma il requiem targato ‘Indi(e)avolato’ del Diavolo Rosso deve pur rappresentare qualcosa.
Almeno, per me è così. Ne hanno portati tanti di musicisti qua e, ad ogni concerto, associo un ricordo diverso, un momento particolare cristallizzato nelle pareti di questa chiesa sconsacrata.

wp-1461780597319.jpeg
Bea Zanin sul palco del Diavolo Rosso

La mia top 5 da isola-deserta * dei momenti più indiavolati del Diavolo Rosso:
1) un tizio col cappello da capitano che danza al concerto degli Eugenio In Via Di Gioia;
2) Aimone col braccio fasciato che grida “Alzate tutto al massimo!!”
3) Losburla e Solotundra che cantano ‘Gelati’ degli Skiantos totalmente unplugged;
4) lo sguardo cattivo di Giovanni Succi coi Bachi Da Pietra (il suo “VENITE AVANTI” me lo sogno ancora di notte…)
5) quel folle tipo di Edda, con la chitarra suonata chiaramente alla cazzo anche dopo anni di esperienza sul palco.

Chi c’era dietro ciascuno di questi concerti? Sempre loro, i ragazzi di ‘Indi(e)avolato’, e questo posto, dove lo spirito indie uccide la narcolessia provinciale –  riprendendo le parole di un altro che ho visto qui: Giorgio Canali.
Questa sera non poteva essere da meno.

20160415_220700.jpg
Cassandra Raffaele sul palco del Diavolo Rosso

Alla lista qua sopra si va ad aggiungere l’assolo a fari spenti di Cristian Falzone, il batterista della brava Cassandra Raffaele, e il concerto di Daniele, come lo chiama affettuosamente la mia
storica compagna di concerti, ormai innamorata persa di lui…
Ecco, di questo concerto è davvero difficile scegliere un solo attimo.

Per farvi capire il livello della sua performance basterebbe elencare la mega formazione con cui si è presentato sul palco: Davide Invena (chitarra e sguardi sognanti), Mario Rossi (batteria e sguardi folli), Marco Di Brino (basso e sguardi di birra), il GRANDE, Anthony Sasso (chitarra e pose da sex symbol indie) e Bea Zanin (violoncello e, probabilmente, l’unico sprazzo di normalità su quel palco **).

wp-1461780555441.jpeg
Ancora il GRANDE, affiancato da Mario Rossi, alla batteria, e Marco Di Brino, basso.

Sarebbe stato un grande concerto in una situazione “normale” ma questa serata, dall’aria definitiva come mai, ha reso tutto più intenso: ogni pennata su ciascuna delle chitarre demodé di Daniele e soci ti colpisce sulla schiena come un macigno, lasciandoti completamente stordito.
C’è una sorta di grana spessa nell’aria, che si insinua nella testa.

Prossimamente uscirà un video che vi mostrerà meglio, rispetto a queste parole scarse e confuse, quello che è stato l’ultimo ‘Indi(e)avolato’ – ma forse no, chissà, mah! – del Diavolo Rosso.
Io, intanto, aggiungo questo ricordo alla mia collezione.
E ringrazio.
Anche se…
“Voglio, voglio, voglio, ancora!”

* Copyright by Nick Hornby.
** L’avevamo vista un mese fa circa col bravo Diego Perrone, indovinate un po’ dove…

Tutte le foto del concerto di Daniele Celona sono di Claudio Modonese che ringrazio infinitamente per la disponibilità.

Annunci

5 pensieri riguardo “Untitled. Daniele Celona + Cassandra Raffaele @Indi(e)avolato (Diavolo Rosso, 15/04/2016)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...