Forse non è la felicità. Riassuntazzo brutto brutto (parte 2)

Ed eccoci – con un po’ di classico ritardo – al secondo capitolo di questo bizzarro riassunto dell’estate indie di provincia, dove scrivo di quei concerti che, per ragioni diverse, sono rimasti fuori dai “classici” live report a cui siete abituati. Ci eravamo salutati sulla strada del ritorno dell’ultimo live piemontese di FASK e Zen… Read More Forse non è la felicità. Riassuntazzo brutto brutto (parte 2)

Forse non é la felicità. Riassuntazzo brutto brutto (parte 1).

Ogni estate ha il proprio leitmotiv. Il mio è rappresentato dalla mia Renault Clio e dai chilometri che mi ha fatto fare in giro per concerti. Nonostante un grande assente come l’iScream Festival di Poirino (TO) – ma, attenzione, pare che qualcosa si stia muovendo di nuovo: vedremo la prossima estate… – ho girato la provincia piemontese (con… Read More Forse non é la felicità. Riassuntazzo brutto brutto (parte 1).

EP Vs. EP Vol. 3. Still Love Marilyn Vs. Headow Vs. Elephant Brain Vs. La “Festa”

L’ultimo scontro fra EP risale a più di un anno fa – i Futbolìn “contro” i Regarde.  Tra concerti, convivenze forzate e lauree, questa rubrica del blog era stata un po’ dimenticata. Ecco perché questa 3^ puntata vale doppia e metterà a confronto ben 4 lavori di 4 band che provengono da 4 diverse aree… Read More EP Vs. EP Vol. 3. Still Love Marilyn Vs. Headow Vs. Elephant Brain Vs. La “Festa”

Convivenza forzata Vol. 9. Salvario – Duemilacanzonette

Prologo. Canzonette da bar. Questa storia inizia qualche mese fa, per l’esattezza, il 22 giugno 2017. Sono al Freedom Café di Acqui Terme dietro invito di Giovanni Facelli, figura della scena musicale piemontese (e non) che ormai conosciamo bene e curatore, con Simone Bertolani, di Unplugged Corner, fighissima rassegna acustica che porta un po’ di musicisti realmente diversi in provincia. Tra… Read More Convivenza forzata Vol. 9. Salvario – Duemilacanzonette

Tormentoni alternativi. Intervista con La Macabra Moka (Vintage Garage, Calosso, AT, 05/08/2017)

“Che poi io sono la persona meno adatta a questo lavoro”, dice Pietro Parola mentre prova a piegare (invano) una delle magliette de La Macabra Moka, “mi hanno messo qui al banchetto perché sono l’unico che non suona e allora mi fanno: ‘Vai tu!’” Dopo essermi aggiudicato una fantastica maglia con Iva Zanicchi e Giancarlo Magalli in… Read More Tormentoni alternativi. Intervista con La Macabra Moka (Vintage Garage, Calosso, AT, 05/08/2017)